RUN FOR PARKINSON’S 2014

15 MAGGIO 2014

Anche quest’anno, Padova partecipa a RUN FOR PARKINSON’S, l’evento  che coinvolge tutte le associazioni del mondo che si occupano di Parkinson, organizzato per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla malattia e promuovere le istanze dei pazienti e delle loro famiglie.

L’ Associazione GR.VOL.PARK. – Onlus (Gruppo volontari uniti e solidali per convivere con il Parkinson), si è fatta promotrice della manifestazione, portando per la seconda volta Run For Parkinson’s a Padova, divenendo la referente per la città e ottenendo il patrocinio del Comune, unitamente al supporto organizzativo dell’Assessorato allo Sport.

La manifestazione, organizzata con la collaborazione di

 corriXpadova

si svolgerà il 15 maggio 2014,

a partire dalle ore 20.30.

Punto d’incontro:

ore 20.00 alla Fiera di Padova, Via Tommaseo, presso il gazebo dell’Associazione

GR.VOL.PARK. – ONLUS.

I supporti logistici: grazie alla collaborazione degli Alpini, della Polizia di Stato, Croce Rossa, Vigili del Fuoco, verranno garantiti punti di ristoro, percorsi sicuri, monitoraggio sanitario, supporto per coloro che hanno difficolta’ di movimento.

Ai partecipanti verrà fornita una maglietta e un pettorale contenente il logo di Run for Parkinson’s

Per eventuali contatti o richieste di ulteriori informazioni: 338 7324073

L’Associazione, inoltre, chiede la collaborazione dei partecipanti per realizzare un evento sociale nella fase iniziale della camminata di questa sera.

In occasione di Run for Parkinson’s, tutti i partecipanti riconoscibili dalla maglietta con il pattorale numerato, saranno gli interpreti di una azione di

freeze flash mob.

Con  il termine flash mob ci si riferisce ad una riunione di un gruppo di persone in uno spazio pubblico con la finalità comune di mettere in pratica un’azione insolita, che si dissolve nel giro di poco tempo. Nello specifico, la modalità comportamentale a cui intendiamo dare corpo sarà un freeze flash mob: ossia l’improvvisa e contemporanea  immobilità dei partecipanti che stanno per iniziare il percorso a loro destinato. Al manifestarsi di un segnale sonoro, i partecipanti in maglietta bianca, senza alcuna ragione apparente, si “congeleranno” in un gesto, rimanendo immobili per circa 30 secondi, per poi, ad un secondo suono, ritornare alla fase inziale dell’attività podistica. Una videoripresa dell’evento consentirà di immagazzinare una testimonianza del freeze flash mob da diffondere successivamente.

Nei suoi contatti con il mondo della comunicazione, l’Associazione sottolineerà il carattere metaforico dell’evento organizzato, rispetto ad una specifica e poco conosciuta caratteristica della malattia di Parkinson, ossia il fenomeno del blocco motorio.  

GRAZIE PER LA TUA COLLABORAZIONE NELLA REALIZZAZIONE DI UN FREEZE FLASH MOB DI SUCCESSO!!

Questa voce è stata pubblicata in Eventi, Iniziative. Contrassegna il permalink.